Lattosio nel latte

CDR FoodLab per le analisi chimiche del latte e dei derivati per il controllo di qualità e il controllo di processo

CDR FoodLab® permette di eseguire il test del lattosio fuori dal laboratorio, senza l’ausilio di personale chimico ed in conformità al metodo di riferimento (Fehling), un metodo volumetrico che richiede addestramento, conoscenze specifiche e molto tempo a disposizione.

Invece con CDR FoodLab® impiegando un semplice kit analitico, in 10 minuti e con pochi passaggi si ottengono risultati affidabili e precisi.

Il test è adatto per l’utilizzo su prodotti delattosati e non, in cui una parte o tutto il lattosio è stato scisso in glucosio e galattosio dalla lattasi.

Strumenti di analisi per lattosio su latte e prodotti caseari

 CDR FoodLab - le analisi chimiche su latte e prodotti caseari CDR FOODLAB®CDR FoodLab Junior - le analisi chimiche su latte e prodotti caseariCDR FOODLAB® JUNIOR
AnalisiLattosio
Urea
Acido lattico
Fosfatasi alcalina
e-Fruttosil lisina (Furosina)
Ammoniaca
Cloruri
Perossidasi
Acqua Ossigenata
Acidità
Perossidi
Pannello di analisi configurabile
Analisi simultanee163
Possibilità di eseguire più analisi sullo stesso campionesi

Curva di calibrazione

E’ stata effettuata una curva di calibrazione utilizzando vari standard di lattosio aggiunti alla matrice da analizzare.

Curva di calibrazione dell'analisi del lattosio con CDR FoodLab

Metodica

Analisi di tipo End Point
Tempo di analisi: 10 minuti
Sono possibili sessioni di analisi con più campioni fino ad un massimo di 16.
Possibilità di calibrazione allineando il test a valori di riferimento.

Principi del test

Il Lattosio è uno zucchero riducente presente nel latte con una concentrazione compresa tra 4,5 e 5 g/100gr. La molecola di lattosio è costituita da glucosio e galattosio ed è la sostanza indispensabile per moltissime fermentazioni che si sviluppano nel latte. La diminuzione della produzione dell’enzima lattasi negli individui è associata all’intolleranza al lattosio e di conseguenza al latte e ai suoi derivati.

Il lattosio viene scisso in glucosio e galattosio. Il glucosio reagisce con un derivato fenolico per via enzimatica, in presenza della perossidasi, e forma un complesso colorato rosa, la cui intensità, misurata a 505 nm, è direttamente proporzionale alla concentrazione di lattosio nel campione.

Composizione del Kit e dei Reagenti

Il kit *300015 consente di effettuare 100 tests e contiene

Il kit *300010 consente di effettuare 10 tests e contiene

I Reagenti hanno durata 12 mesi

Trattamento – Volume del Campione – Range di Misura

Campione
Latte: Fare una diluizione 1+10 del latte da analizzare. Es. prelevare 100 uL di latte ben omogeneizzato e diluirlo in 1 mL di acqua distillata.
Mozzarella, Formaggio, Yogurt, Panna: Prelevare 10 grammi di mozzarella aggiungere 100 grammi di acqua distillata e omogeneizzare per circa 3 minuti in uno Stomacher. Prelevare la soluzione diluita così ottenuta per effettuare l’analisi

Range di misura
(% lattosio)
Volume campioneRisoluzione
(% lattosio)
Ripetibilità
0,01 – 210 µL diluito0,010,005%
0,1 – 5,55 µL diluito0,010,005%

Scarica la metodica per l’impiego del Kit CDR per il Lacttosio 0,01-5,5% in formato pdf (Inglese) 

Reagenti sviluppati da CDR S.r.l Qualità certificata ISO 9001 ed. 2008

 

Clicca qui per maggiori informazioni su CDR FoodLab per analisi del latte: Affidabile, rapido e semplice da usare – risultati conformi ai metodi di riferimento

Lattosio was last modified: ottobre 23rd, 2017 by CDR s.r.l.