Cosa dicono di CDR WineLab®?

Marco Puleo, Enotecnico della Cantina Sociale Colli Fiorentini di Montespertoli (FI)

Marco Puleo - Enotecnico Cantina Sociale Colli Fiorentini“Ci siamo dotati di questo strumento alla fine della vendemmia 2008 e ne siamo soddisfatti, perché ha notevolmente semplificato lo svolgimento delle analisi, soprattutto di parametri come l’acidità totale, l’acido malico. La possibilità di analizzare contemporaneamente 12 campioni e di ottenere la risposta in pochi minuti ci ha permesso di ridurre i tempi delle analisi rispetto ai metodi ufficiali. Quando lo abbiamo installato, inoltre, abbiamo effettuato alcune prove per verificare la ripetibilità e l’accuratezza delle analisi e abbiamo potuto appurare che analizzando due volte lo stesso campione il risultato era identico. Confrontando i risultati ottenuti con CDR WineLab® con quelli delle analisi sui medesimi parametri dello stesso campione effettuate da laboratori accreditati, i valori non erano eccessivamente dissimili”.

“Pur essendo il costo unitario dell’analisi superiore a quello della corrispondente realizzata con un metodo tradizionale, si guadagna decisamente in termini di tempo e precisione del risultato”

Sergio Parmeggiani, consulente vitivinicolo

Sergio Parmeggiani, consulente vitivinicolo“Ho pensato di attrezzarmi per poter effettuare un ventaglio più ampio di determinazioni in tempi più rapidi. Quando ho visto la pubblicità di questo strumento su una rivista tecnica, ho contattato l’azienda produttrice che me l’ha lasciato in prova per un mese”

“ho testato l’affidabilità e ne sono rimasto soddisfatto. Inoltre mi sono reso conto che mi permetteva di risparmiare molto tempo, che in vendemmia è un bene prezioso. Altro fattore che mi ha fatto decidere per l’acquisto è la grande semplicità d’uso. Ovviamente mi sono posto anche la questione dei costi e ho riscontrato che CDR WineLab® era ammortizzabile piuttosto facilmente, nell’arco di un paio di campagne”.

 

Il testo integrale delle interviste è tratto dal numero di luglio della rivista VQ Vite, Vino & Qualità: “Analisi Pocket – determinare in maniera rapida e accurata numerosi parametri enologici chimico-fisici con la tecnologia fotometrica” VQ numero quattro – luglio duemila11 – Tecniche Nuove.

 

 

Clicca e scopri tutte le analisi che puoi fare in cantina con
CDR WineLab®: metodiche semplici e risultati affidabili

Cosa dicono di CDR WineLab® was last modified: novembre 18th, 2016 by CDR s.r.l.