CDR CoffeLab analyzer for controlling fermentation processes, for defining the chemical profile of green beans, roasted coffee and the drink.

Determinazione del grado alcolico nel processo di fermentazione del caffè

L'analisi del grado alcolico permette di misurare il contenuto di alcool che può formarsi durante la fermentazione. L’analisi può essere fatta su polpa o sul liquido di fermentazione

Le analisi effettuate nella fase di fermentazione permettono di controllare questo delicato processo e possono essere applicate alle varie tipologie (naturale, lavato, honey, anaerobico, …). Hanno lo scopo di determinare i giusti tempi del processo fermentativo e possono dare importanti indicazioni per conferire al caffè le caratteristiche desiderate.

 

Metodica

Principio del test

Reazione coinvolta nell'analisi degrado alcolico nel processo di fermentazione del caffè

L'etanolo viene ossidato in un ambiente alcalino attraverso una reazione enzimatica e convertito in aldeide acetica in presenza di NAD+, che a sua volta produce NADH. L'aumento dell'assorbanza, misurata a 366 nm (end-point) è direttamente proporzionale alla concentrazione di etanolo nel campione.

 

 

 

Kit dei Reagenti

Range di Misura

AnalisiRange di misurazioneRisoluzioneRipetibilità

CDR CoffeeLab® lo strumento di analisi per il mondo del caffè dalle origini alla tostatura

image

CDR CoffeeLab®

  • Pannello di analisi completo, fornito già configurato
  • Fino a 16 determinazioni in contemporanea
  • Possibilità di compiere analisi sullo stesso campione
  • Stampante integrata
  • Connessioni complete (LAN - USB - bluetooth lettore barcode/qr code)