Il controllo di qualità del Pomodoro e dei suoi derivati con CDR FoodLab

La analisi chimiche del pomodoro per i controlli di qualità con CDR FoodLabCDR FoodLab® è il sistema per le analisi chimiche del pomodoro e dei suoi derivati che consente di effettuare controlli di qualità in modo semplice e rapido, determinando la concentrazione di Acido lattico, in laboratorio ma anche direttamente nell’impianto di produzione.

Il pomodoro è analizzabile sotto qualsiasi forma, dai triturati alle passate di pelati fino ai concentrati; la preparazione del campione è veloce e semplice anche per chi non è un tecnico specializzato. Inoltre è possibile analizzare qualsiasi tipo di puree vegetali.

Richiedi un’offerta»

Che cos’è il sistema CDR FoodLab® per analisi chimiche del pomodoro, dei suoi derivati e delle puree vegetali

CDR Foodlab è un vero e proprio laboratorio di analisi, così compatto che trova sempre la giusta collocazione in laboratorio o sulla linea di produzione. Un sistema completo, dotato di tutto ciò che ti serve per analizzare la qualità del pomodoro e dei suoi derivati e delle puree vegetali in genere.

[row] [column md=”6″] ovoprodotti2[/column] [column md=”6″]

  • L’analizzatore, a tecnologia fotometrica, dotato di emettitori LED  innovativi, con celle di lettura e di incubazione termostatate a 37° C.
  • Il kit di reagenti a bassa tossicità, pre-infialati, monouso, in confezioni da 10 provette e con stabilità 12 mesi, appositamente sviluppati dal laboratorio di ricerca CDR.
  • Le pipette, che facilitano il corretto prelievo del campione.
  • La funzione Help, che attiva la guida “Step by Step” per semplificare le procedure di analisi.
  • La stampante grafica con cui si stampano immediatamente i risultati delle analisi.[/column][/row]

Come si fanno le analisi?

Effettuare analisi chimiche sul pomodoro e i suoi derivati sotto qualsiasi forma, oltre che sulle puree vegetali, è semplice e veloce perché la preparazione del campione è molto rapida in quanto basta una semplice microfiltrazione, i reagenti sono pronti all’uso, non devi manipolare agenti tossici o cancerogeni e non c’è bisogno di lavare né i contenitori né la vetreria.
Con CDR FoodLab le analisi sul pomodoro, sui suoi derivati e sulle puree vegetali si fanno in pochi passaggi per ottenere I risultati che cerchi:

  • Scegli dal menù il parametro che vuoi determinare: il sistema automaticamente seleziona la lunghezza d’onda corretta.
  • Con l’aiuto dell’apposita pipetta, aggiungi il volume esatto di campione al reattivo pre-infialato, appositamente sviluppato: ciò genera una reazione colorimetrica.
  • Segui le indicazioni che appaiono sul display.

Il risultato è automaticamente calcolato, visualizzato e stampato, nella relativa unità di misura, in pochi minuti.

Le analisi chimiche su alimenti e bevande semplici e rapide con i sistemi dellla linea CDR FoodLab

Risparmia il tuo tempo

Per controllare la qualità del pomodoro, dei sui derivati e delle puree vegetali, CDR FoodLab impiega procedure analitiche e reagenti, per la specifica applicazione, messi a punto dal nostro laboratorio, che consentono di:

  • rendere la preparazione del campione molto facile e veloce 
  • rendere le metodiche analitiche molto rapide e semplici
  • eliminare la necessità di eseguire complesse procedure di calibrazione.

Inoltre CDR FoodLab consente di abbreviare le procedure di analisi: le celle di incubazione termostatate e la funzione multitasking, di cui è dotato l’analizzatore, permettono di eseguire in modo semplice:

  • contemporaneamente più analisi sullo stesso campione
  • 16 determinazioni dello stesso parametro in batteria su campioni diversi

Richiedi un’offerta»

Puree vegetali e Pomodoro N.Analisi Codice Range
Acido Lattico (D+L) 10 *300251 150 – 3500 ppM di acido lattico
100 *300250
Cloruri su salse 10 *300204 0,2 – 7,0 %NACl
100 *300200

Un sistema di analisi versatile

CDR FoodLab sistema versatile può esser configurato per analisi su oli grasii, latte e prodotti caseari, derivati del pomodoroIl sistema CDR FoodLab® per le analisi chimiche del pomodoro dei suoi derivati e delle puree vegetali in genere può essere configurato anche per effettuare analisi su uova e ovoprodotti, latte e prodotti caseari, nonché su tutti i tipi di oli e grassi animali e vegetali.

L’analizzatore CDR FoodLab per le analisi chimiche del pomodoro

  CDR FoodLab per analisi chimiche del pomodoro e delle puree vegetali in genereCDR FOODLAB®
Analisi Acido Lattico (D+L)
Cloruri
Analisi simultanee 16
Possibilità di eseguire più analisi sullo stesso campione si
Modulo incubazione Blocco termostatazione a 37˚C 16 posizioni
Memoria interna per  immagazzinare risultati di analisi si
Display Touchscreen si
Stampante si
Porte USB per connessione a chiavetta si
Porta USB per connessione PC si
Porta Ethernet (LAN) si
Collegamento wireless per stampante esterna
Dimensioni e Peso 32 X 29,5 X 13 cm (L x P x  H) – 2,8 Kg
Alimentazione batteria a ioni di litio

 

Richiedi un preventivo gratuito!

« back

Invia la richiesta

Con i sistemi CDR fai le analisi in autonomia

Non ci vogliono né un tecnico né le attrezzature di un laboratorio specializzato per utilizzarlo: CDR Foodlab® semplifica le procedure tradizionali di analisi, garantendo standard di accuratezza in linea con i metodi di riferimento.

Kit analitico

I sistemi di analisi CDR FoodLab® impiegano reagenti forniti già infialati in provette monouso messi a punto dai laboratori CDR per la specifica applicazione che insieme alle procedure analitiche consentono di:

  • rendere la preparazione del campione assente o molto facile e veloce
  • rendere le metodiche analitiche molto rapide e semplici
  • eliminare la necessità di procedure di calibrazione

I reagenti sono confezionati in buste di alluminio contenenti 10 provette utili per eseguire 10 analisi.

Sono disponibili anche confezioni da 100 test composte da 10 confezioni da 10 provette.

Pochi passaggi bastano per avere già il risultato

Ti saranno sufficienti pochi passaggi per eseguire i test in modo autonomo e rapido. Il sistema comprende sia l’analizzatore a tecnologia fotometrica sia i reagenti pronti all’uso, sviluppati da CDR a bassa tossicità.

CDR Foodlab® conviene anche perché non richiede l’uso di materiali costosi, azzera i costi di manutenzione, quelli di assistenza e di calibrazione.
Scopri come lavora