CDR FoodLab

Il laboratorio di riferimento internazionale Campden Bri ha eseguito uno studio comparativo per verificare se i metodi CDR FoodLab® sono conformi ai metodi di riferimento per l’analisi di alcuni importanti parametri che definiscono la qualità di oli e grassi.
Leggi l’abstract e scarica il documento completo redatto da Campden Bri.

CDR ed il suo distributore americano hanno presentato il nuovo CDR FoodLab Touch a Snaxpo 2015, il più importante evento dell’industria dello snack, mostrando le caratteristiche del nuovo analizzatore e realizzando con esso analisi dimostrative su diversi tipi di matrici coinvolte nella produzione di snack food: dai prodotti finiti agli oli di cottura, grassi animali e vegetali, frutta secca, uova ed ovoprodotti, latte ed altri ingredienti.

Norman Harris, Technical Manager Northstar Lipids – “Le analisi con CDR FoodLab® per oli e grassi consentono di avere i risultati istantaneamente e di prendere le decisioni sull’approvazione delle partite di prodotto possono essere fatte immediatamente. Questo non succedeva quando ci affidavamo ai laboratori esterni.”

CDR FoodLab, la versione precedente del sistema di analisi CDR Foodlab Touch, è stato impiegato nello studio “Confronto tra metodologie analitiche per la determinazione di ammoniaca, n° di perossidi, cloruri ed acido lattico nello studio della shelf life della ricotta” A cura di Toppino P.M., Campagnol L., Cori E., Riva M..dell’Istituto Sperimentale Lattiero-Caseario, Lodi DISTAM, Milano

Invia la richiesta

Con i sistemi CDR fai le analisi in autonomia

Non ci vogliono né un tecnico né le attrezzature di un laboratorio specializzato per utilizzarlo: CDR Foodlab® semplifica le procedure tradizionali di analisi, garantendo standard di accuratezza in linea con i metodi di riferimento.

Kit analitico

I sistemi di analisi CDR FoodLab® impiegano reagenti forniti già infialati in provette monouso messi a punto dai laboratori CDR per la specifica applicazione che insieme alle procedure analitiche consentono di:

  • rendere la preparazione del campione assente o molto facile e veloce
  • rendere le metodiche analitiche molto rapide e semplici
  • eliminare la necessità di procedure di calibrazione

I reagenti sono confezionati in buste di alluminio contenenti 10 provette utili per eseguire 10 analisi.

Sono disponibili anche confezioni da 100 test composte da 10 confezioni da 10 provette.

Pochi passaggi bastano per avere già il risultato

Ti saranno sufficienti pochi passaggi per eseguire i test in modo autonomo e rapido. Il sistema comprende sia l’analizzatore a tecnologia fotometrica sia i reagenti pronti all’uso, sviluppati da CDR a bassa tossicità.

CDR Foodlab® conviene anche perché non richiede l’uso di materiali costosi, azzera i costi di manutenzione, quelli di assistenza e di calibrazione.
Scopri come lavora