studi comparativi

Studio di correlazione tra i risultati della analisi di birra, mosto e acqua CDR BeerLab e metodi di riferimeto - Univerità di Udine

Il Dipartimento di Scienze AgroAlimentari, Ambientali e Animali dell’Università degli Studi di Udine, sotto la guida del dottor Stefano Buiatti, ha eseguito:

  • la valutazione della correlazione tra i risultati delle analisi della birra e del mosto ottenuti con il CDR BeerLab® e con quelli ottenuti con le metodiche ufficiali EBC (European Brewery Convention);
  • la valutazione della correlazione tra i risultati ottenuti con il CDR BeerLab® e quelli ottenuti con le metodiche ufficiali delle analisi sui parametri relativi al controllo di qualità dell’acqua impiegata nella filiera di produzione della birra.

I metodi hanno fornito risultati statisticamente correlati (p < 0.05) con bassi valori di deviazione standard che indicano una buona precisione.

Continua a leggere
Rapporto di valutazione delle analisi Dichetoni Vicinali (Diacetile) sulla birra e vitalità del lievito con CDR BeerLab di Campden BRI - laboratorio di riferimento internazionale

Su richiesta di CDR e e di QCL (QuadraChem Laboratories Ltd), distributore della linea CDR FoodLab® nel Regno Unito Campden BRI, laboratorio di riferimento internazionale e centro di innovazione, ricerca e tecnologia per l’industria alimentare e delle bevande, ha effettuato la valutazione delle nuove analisi ora disponibili su CDR BeerLab®: la determinazione del diacetile e della vitalità del lievito.
In sintesi, la determinazione vitalità del lievito e la analisi del diacetile (dichetoni vicinali – VDK) con CDR BeerLab® mostrano una correlazione lineare con i risultati ottenuti con i metodi di riferimento (correlazione R2 ≥ 0,9).

Continua a leggere
Studio comparativo tra i metodi di analisi CDR FoodLab® e i metodi di riferimento per le analisi di oli e grassi

Il laboratorio di riferimento internazionale Campden Bri ha eseguito uno studio comparativo per verificare se i metodi CDR FoodLab® sono conformi ai metodi di riferimento per l’analisi di alcuni importanti parametri che definiscono la qualità di oli e grassi.
Leggi l’abstract e scarica il documento completo redatto da Campden Bri.

Continua a leggere
Correlazione risultati analisi polifenoli totali metodo CDR OxiTester / metodo il metodo di riferimento realizzate da COI/T.20/Doc. n. 29: 2009, dal Laboratorio Chimico Merceologico di Firenze.

Il nuovo test dei Polifenoli Totali (Biofenoli) utilizzato da CDR OxiTester è stato tarato con il metodo di riferimento COI/T.20/Doc. n. 29: 2009, dal Laboratorio Chimico Merceologico di Firenze: i risultati di Polifenoli Totali su olio d’oliva, ottenuti con il sistema CDR OxiTester, sono ben correlati al metodo di riferimento.

Continua a leggere
relazione laboratorio standard latte urea

Il Laboratorio Standard Latte dell’Associazione Italiana Allevatori ha eseguito, da luglio a ottobre 2001, 2500 prove per verificare il funzionamento dello strumento di analisi CDR FoodLab, versione precedente di FoodLab Touch, per quanto riguarda il test dell’urea nel latte latte vaccino, bufalino e di pecora. Le prove hanno convalidato così il metodo di analisi (metodo CDR FoodLab) di tutti i sistemi di analisi della Linea CDR FoodLab.

Continua a leggere
logo_parmalat

Il laboratorio Ricerca&Sviluppo Lab.Centrale PARMALAT S.P.A ha realizzato lo studio “Valutazione di un metodo rapido per il trattamento termico del latte: test della e-fruttosil-lisina” per verificare se al, pari della determinazione della furosina, l’innovativo metodo CDR FoodLab per il controllo dei lattiero prodotti caseari può essere utilizzato come test di screening preliminare per distinguere i principali tipi di trattamento termico (pastorizzazione, UHT diretto, UHT indiretto)

Continua a leggere