CDR al convegno scientifico “Metrology Promoting Objective and Measurable Food Quality and Safety”

CDR FoodLab: Sistemi di analisi per il controllo di qualità e di processo nella filiera alimentare, rapidi e semplici da usare, risultati affidabilistudi scientifici CDR al convegno IMEKOFOODS - Benevento Ottobre 2016CDR presenterà al convegno scientifico “Metrology Promoting Objective and Measurable Food Quality and Safety” i risultati degli studi più importanti che ha condotto nel campo dei metodi di analisi su alimenti e bevande applicati ai controlli di qualità e di processo delle filiere alimentari.

Il convegno è promosso dalla organizzazione IMEKOFOODS e si terrà dal 2 al 5 ottobre a Benevento.

Gli studi dei laboratori di ricerca CDR

"INNOVATIVE AT-LINE QUALITY AND PROCESS CONTROL METHODS IN FOOD&BEVERAGE INDUSTRY", Simone Bellassai, Simone Pucci, Paolo Giusti - Ricercatori Laborato chimici CDR -  IMEKOFOODSGli studi, che verranno presentati dal dr. Simone Bellassai, CDR FoodLab division manager, hanno come oggetto la possibilità di realizzare un controllo di qualità e di processo direttamente sulla linea di produzione mediante il  monitoraggio di parametri chimici in rapida evoluzione che devono essere controllati in tempo reale.

In particolare verranno presentate le applicazioni realizzate da CDR che permettono di eseguire analisi chimiche rapide e semplici su matrici lattiero casearie per la determinazione dell’urea e di molteplici altri parametri, e quelle specializzate su oli e grassi per la misura di paramenti quali acidità, numero di perossidi e anisidina.

I sistemi di analisi CDR 

Sistemi fotometrici CDR per analisi chimiche su alimenti e bevandeI sistemi CDR, basati sulla tecnologia spettrofotometrica, sono dotati di caratteristiche innovative come la semplicità e rapidità d’uso, l’impiego di microquantità di campione e di reagenti pre-infialati pronti all’uso, studiati dai nostri ricercatori appositamente per ottimizzare le metodiche e eliminare il contatto con sostanze tossiche o cancerogene.

Queste caratteristiche ne hanno consentito l’impiego non solo per la realizzazione di studi scientifici, ma anche direttamente sulle linee di produzione di industrie alimentari operanti nei settori lattiero caseari e negli oli e grassi, nei frantoi, nelle cantine vinicole e nei birrifici in tutto il mondo.

Le nanoparticelle

Nel corso del convegno verrà presentata anche la nuova frontiere della ricerca nel controllo di qualità e di processo:  CDR, in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze,  ha intrapreso in questo campo degli studi  in cui si associa l’impiego di nanoparticelle a tecniche di misura eseguite con i sistemi spettrofotometrici di CDR.

Scopri maggiori informazioni sui sistemi
CDR FoodLab per le analisi chimiche su cibo e bevande

CDR al convegno scientifico “Metrology Promoting Objective and Measurable Food Quality and Safety” was last modified: novembre 18th, 2016 by CDR s.r.l.