Miglioramento del controllo di qualità interno in un birrificio inglese grazie al CDR BeerLab®

Le analisi della birra in birrificio per ottimizzare il pocesso di birrificazioneIl birrificio inglese Bad Co. punta sul controllo di qualità del processo di birrificazione per trovare un rivenditore importanteIl birrificio inglese BAD Co. ha da poco rinnovato il suo stabilimento di Dishforth con strumenti all’avanguardia, cogliendo l’occasione per migliorare i processi interni di controllo di qualità nella birrificazione, al fine di raggiungere una qualità affidabile per proporre la propria birra a un importante rivenditore nazionale.

Case study sul controllo interno della qualità della birra

È in questo modo che, grazie al nostro distributore QCL, BAD Co. ha scelto di utilizzare CDR BeerLab® per analizzare alcuni parametri essenziali utili a monitorare il processo di birrificazione, quali: alcool, amaro (IBU), colore, pH, zuccheri fermentescibili e vari parametri dell’acqua.

Nel case study realizzato dal nostro distributore QCL Scientific, Paul Holden-Ridgeway mastro birraio di BAD Co., ha evidenziato che:  

Case Study sul birrificio Bad Co. Sin dalla sua installazione, abbiamo visto che l’analizzatore è accurato e facile da usare. Stiamo cercando di proporre le birre BAD Co. a un rivenditore nazionale molto conosciuto e non saremmo mai stati in grado di farlo senza un controllo di qualità in azienda , come ci ha invece permesso di fare CDR BeerLab® .

Paul Holden-Ridgeway
head brewer of BAD Co.’s

Per leggere il case study completo (in lingua inglese) clicca qui.

CDR BeerLab® è affidabile, rapido e facile da usare, parola di Campden BRI

Ancora prima di questo riscontro, il laboratorio di riferimento internazionale Campden BRI, analizzando i parametri di pH, amaro (IBU), colore e grado alcolico della birra e del mosto, aveva realizzato uno studio di comparazione dei metodi analitici di CDR BeerLab® e i metodi di riferimento rilevando che:

“La correlazione dei risultati analitici di CDR BeerLab® con quelli dei metodi di riferimento è molto buona per tutti i tipi di campioni di birra e di mosto analizzati.“

La relazione di Campden BRI è uno dei punti chiave che hanno fatto scegliere a Paul il sistema CDR BeerLab®.

Semplice, rapido e affidabile
guarda come funziona CDR BeerLab®

« back

Invia la richiesta