Le soluzioni per determinare lo stato di ossidazione della frutta secca a guscio

Sistemi di analisi per il controllo delllo stato di ossidazine della frutta secca a guscio

Produci frutta secca a guscio o la confezioni? Sei un produttore di creme a base di frutta secca? Abbandona i sistemi di estrazione tradizionali che prevedono l’uso di solventi tossici!

CDR FoodLab sistema di analisi per la determinazione dell'irrancidimento della frutta seccaAbbiamo il sistema per determinare lo stato di ossidazione della frutta secca a guscio adatto a te: è CDR FoodLab.

È compatto e lo puoi utilizzare ovunque, in laboratorio, negli impianti di produzione o durante l’accettazione del prodotto senza l’impiego di solventi tossici.

Rapido e intuitivo, ti permette di effettuare analisi chimiche con risultati conformi ai metodi di riferimento.

Per approfondire tutte le caratteristiche tecniche entra nella pagina del sistema

Soluzioni per Frutta secca a guscio was last modified: settembre 14th, 2016 by CDR s.r.l.

Cosa puoi analizzare

Con CDR FoodLab puoi effettuare in modo semplice e veloce un controllo completo dello stato di ossidazione di frutta secca a guscio, semi ed altri tipi di campioni simili.

Le analisi disponibili per Frutta Secca e Semi

  • Acidità in 1 minuto
  • Perossidi in 4 minuti
  • p-Anisidina in 2 minuti

Come analizzare lo stato di ossidazione della Frutta Secca in 3 semplici passaggi

Analisi ossidazione frutta secca semplici e veloci con CDR FoodLabCon il sistema CDR è possibile estrarre l’olio da analizzare con un Semplice Trattamento Meccanico.

Grazie alla Modalità Multitasking, è possibile determinare in 5 minuti Acidità, Perossidi e p-Anisidina dell’olio estratto, abbandonando l’uso di solventi tossici, cappe aspiranti, strumenti analitici complessi e metodi complicati.

Diversi studi comparativi hanno dimostrato che l’accuratezza dei risultati delle analisi sull’ossidazione è conforme all’accuratezza dei metodi di riferimento ed hanno evidenziato il fatto che CDR FoodLab è più semplice da usare e fornisce i risultati richiesti in un tempo molto più breve.

 

CDR FoodLab per la determinazione dello stato di ossidazione della frutta secca a guscio  può effettuare analisi su tutti gli oli e i grassi sia di origine vegetale che animale. Inoltre può essere configurato per analisi chimiche su altri alimenti come le uova e gli ovoprodotti, il latte e i prodotti caseari, pomodoro e i suoi derivati

Praticità e risparmio di tempo nell’analisi dello stato di ossidazione della Frutta Secca

CDR FoodLab è in grado di analizzare micro-quantità di campioni  

  • non necessita di calibrazione o di interventi di manutenzione.
  • Il sistema non deve essere necessariamente usato in laboratorio, ma anche negli impianti di produzione
  • può essere impiegato da personale non specializzato 
  • I risultati vengono forniti in pochi minuti.

In combinazione con il sistema di estrazione messo a punto da CDR, il sistema di analisi è particolarmente indicato per tutte le compagnie che producono, lavorano e confezionano Frutta Secca.

Le compagnie leader di questo segmento produttivo hanno infatti già scelto CDR FoodLab perché permette di controllare rapidamente la qualità della Frutta Secca e di eliminare la necessità di usare metodi di analisi tradizionali che prevedono l’uso di solventi tossici (Soxhlet).

Un vero laboratorio di analisi completo, intuitivo, affidabile

CDR FoodLab è un vero laboratorio di analisi: lo abbiamo sviluppato per poter effettuare analisi chimiche in modo rapido e semplice anche sulla linea di produzione senza la necessità di persolane tecnico specializzato.

CDR FoodLab semplifica e velocizza le procedure di analisi tradizionali, garantendoti standard di accuratezza in linea con i metodi di riferimento ISO/AOCS.

Compatto e maneggevole, è composto da:

  • analizzatore a tecnologia fotometrica dotato di LED innovativi, disponibile in 2 versioni
  • kit di reagenti pre-infialati pronti all’uso e sviluppati nel nostro laboratorio a bassa tossicità studiati appositamente per ottimizzare le metodiche
  • pipette che facilitano il prelievo del campione

Fa parte di una linea di sistemi analitici rapidi e affidabili che abbiamo sviluppato e prodotto per i controlli di qualità nei processi di produzione di molti alimenti e bevande.

Un help guidato che facilita le tue analisi

Il sistema è affidabile, rapido, intuitivo è così semplice che tutti lo possono utilizzare autonomamente come se fossero degli specialisti. In pochi passaggi esegui le analisi e se sorge qualche dubbio, la funzione HELP presente sul display, ti guida passo dopo passo nel procedimento. Clicca qui per approfondire le funzioni dell’help

Monitorare il naturale processo di irrancidimento della frutta secca

un sistema completo di estrazione ed analisi CDR FoodLabLa frutta secca è un prodotto alimentare ad alto contenuto di grasso. Per questo motivo acidità e perossidi sono analisi di routine per le aziende della frutta secca, perché forniscono informazioni preziose sullo stato di irrancidimento di oli e grassi.

Ecco un approfondimento sule caratteristiche chimiche e le metodiche di analisi ufficiali e quelle ottimizzate per monitorare nel modo più efficace il naturale processo di deterioramento ed irrancidimento delle partite di prodotto.

I sistemi CDR FoodLab per la determinazione dello stato di ossidazione della frutta secca

 CDR FoodLab Touch per il controllo di qualità della frutta secca a guscio rapido e semplice senza l'uso di solventi tossiciCDR FOODLAB TOUCHCDR FoodLab Junior per il controllo di qualità della frutta secca a guscio rapido e semplice senza l'uso di solventi tossiciCDR FOODLAB JUNIOR
Analisi

Acidità
Perossidi
p-Anisidina

si possono determinare anche:
Numero di Iodio in Olio di Palma
Saponi
Polifenoli su olio di oliva

Pannello di analisi configurabile
Analisi simultanee163
Possibilità di eseguire più analisi sullo stesso campionesi
Modulo fotometrico4 celle di lettura termostate a 37˚C4 celle di lettura termostatate a 37˚C
Modulo incubazioneBlocco termostatazione a 37˚C 16 posizioniBlocco di lettura termostatato a 37˚C con funzione di incubazione
Dimensione e Peso32 X 29,5 X 13 cm (L x P x  H) – 2,8 Kg15 x 22 x 8,3 cm (L x P x H) – 0,80 Kg
Alimentazione batteria a ioni di litiosi